Con il concorso Orsetto IO di Apicoltura Luca Finocchio dai libero sfogo alla tua creatività!
Frequenti la scuola dell’infanzia o la scuola primaria? Allora puoi partecipare 😉

Personalizza un vasetto della linea Orsetto IO secondo il tuo gusto e il tuo stile artistico, invialo ad Apicoltura Luca Finocchio, i finalisti selezionati concorreranno ad una votazione pubblica sui canali social dell’azienda (Facebook e Instagram), chi riceverà un maggior numero di likes vincerà una giornata nella fattoria didattica!

REGOLAMENTO

L’Apicoltura Luca Finocchio con sede legale in V.le S. Stefano 16/A – 66046 Tornareccio (Ch) P.IVA 00665060695 e C.F. FNCLCU57T28L224T, esercitante l’attività di produzione di miele e fattoria didattica, indice un concorso al fine di incrementare la visibilità dell’attività didattica proposta, con le seguenti modalità:

– AREA: territorio nazionale

– DURATA: dal 16 settembre 2019 al 16 febbraio 2020

– DESTINATARI: bambini della scuola dell’infanzia e scuola primaria

– PREMIO: L’autore dell’ORSETTO IO più originale si aggiudicherà un premio speciale e per tutta la sua classe (Si intende la sola sezione di appartenenza) una giornata completamente gratuita (Escluso il costo del trasporto.) presso la nostra fattoria didattica.

– MODALITÀ DI SVOLGIMENTO: La foto della creazione, unitamente alla dichiarazione del genitore (scarica il modello qui) dovrà pervenire all’indirizzo e-mail fattoriadidattica@apicolturalucafinocchio.it entro il 16/02/2020.
L’immagine si richiede in formato.jpg, associata al nome del bambino, scuola frequentante (ordine, classe, sezione),numero di telefono di un genitore e tipo di miele acquistato. I concorsi indetti saranno rispettivamente riservati ai bambini della scuola dell’infanzia, scuola primaria.
L’azienda, seguendo il criterio dell’originalità, selezionerà tre finalisti per ogni categoria tra le immagini dei vasetti ORSETTO IO pervenute e le pubblicherà su facebook e instagram. Tra queste quella che riceverà più like sarà decretata vincitore del concorso per ogni ordine.

Questo articolo è stato pubblivato in News. Salva il permalink.